SAXOFONO JAZZ
CICLO PROPEDEUTICO UNICO CON COMPETENZE PREGRESSE.
Ciclo propedeutico per tutti i Corsi accademici di I livello di Strumenti e Canto jazz. Il livello strumentale d’ingresso è convenzionalmente allineato ad una certificazione di 2° livello del corrispondente strumento classico, ma verranno comunque valutate le particolari attitudini dei candidati.


Area disciplinare

Settore disciplinare o discipline
Propedeutico
(h/anno)

Discipline interpretative

Prassi esecutiva e repertori (strumento caratterizzante)

3 x (25) E

Prassi esecutiva e repertori (secondo strumento) [1]

3 x (20) E

Discipline teorico-analitico-pratiche

Teoria, ritmica e percezione musicale [2]

2 x (50) E +

1 x (60) E

Teorie dell’armonia e analisi [2]

2 x (50) E

Discipline interpretative d’insieme

Esercitazioni corali

2 x (30) I

Discipline musicologiche

Elementi di Storia della musica

2 x (25) E

 

 

[1] Il Pianoforte, come secondo strumento, è obbligatorio per tutti (ad eccezione di clavicembalisti, liutisti e pianisti jazz) e può essere riconosciuto se studiato nelle scuole di istruzione secondaria di I e II grado ad indirizzo musicale o in cicli preaccademici precedenti.

[2] Solo se non è già stata conseguita la certificazione in un percorso di studi precedente. La certificazione di Teoria, ritmica e percezione musicale I ciclo (2 annualità) dovrà essere conseguita obbligatoriamente prima della certificazione di Teoria dell’armonia e analisi.