Conservatorio di Musica di Vicenza “Arrigo Pedrollo”, Dipartimento di Musica Antica
Presentazione
Il Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio di Vicenza è stato uno dei primi in Italia a rilasciare titoli accademici di primo e secondo livello in discipline specifiche della musica antica. La prassi esecutiva storicamente informata è insegnata in una vasta gamma di corsi di strumento e canto, nonché in corsi di teoria e storia altamente specializzati incentrati sulla musica antica.

Fin dai primi anni Novanta, il Dipartimento ha coinvolto studenti e insegnanti in numerosi progetti musicali e spettacoli coniugando la ricerca musicologica con prassi esecutive storiche. Concerti pubblici sono spesso riportati in straordinarie ambientazioni storiche come il Teatro Olimpico, Tempio di San Lorenzo e Tempio di Santa Corona a Vicenza, Villa Cordellina, Villa Contarini, Basilica del Santo a Padova, Basilica dei Frari a Venezia, Palazzo Tursi a Genova ed altri luoghi ideali per il repertorio della musica antica. Produzioni di musica d’insieme del Dipartimento di Musica Antica hanno incluso la Johannes Passion, il Magnificat e i Concerti Brandeburghesi di J.S. Bach, il Dido and Aeneas di H. Purcell, le Sacrae Symphoniae di G. Gabrieli, il Gloria e il Magnificat di A. Vivaldi, il Te Deum di M.A. Charpentier, la Leçons de Ténèbres di F. Couperin, la Missa Alleluia di I. Biber. Nel 2015 l’ensemble vocale e strumentale del dipartimento di Musica Antica del Conservatorio di Vicenza ha realizzato, in prima esecuzione in tempi moderni, l’oratorio di Bonaventura Aliotti “La morte di S. Antonio di Padova”, del quale ha effettuato anche la registrazione discografica che uscirà prossimamente.

Molti docenti ospiti internazionali hanno collaborato con il dipartimento tenendo corsi di musica d’insieme ed esibendosi a fianco degli studenti. Tra questi ricordiamo M. Huggett, N. North, T. Mathot, T. Koopman, S. Kuijken, H. Smith, D. Laurin, A. Bernardini e molti altri ancora. Numerosi gli allievi del Dipartimento che si sono distinti in questi anni in concorsi nazionali e internazionali.