CANTO
CICLO PROPEDEUTICO UNICO.
Ciclo propedeutico per i Corsi accademici di I livello di Canto, Canto rinascimentale e barocco, Musica vocale da camera.
Il livello d’ingresso non prevede il possesso di competenze pregresse, verranno valutate unicamente le attitudini dei candidati. Sarà facoltà dello studente, nel corso del Ciclo propedeutico, decidere se eventualmente curvare il programma di studio della disciplina caratterizzante verso uno dei 3 indirizzi previsti nel Corso accademico di I livello.




Area disciplinare

Settore disciplinare o discipline

Propedeutico

(h/anno)

Discipline interpretative

Prassi esecutiva e repertori (Canto)

3 x (25) E

Laboratorio di recitazione[1]

1-3 x (15)

Prassi esecutiva e repertori (secondo strumento: Pianoforte) [2]

3 x (20) E

Discipline teorico-analitico-pratiche

Teoria, ritmica e percezione musicale[3]

2 x (50) E +

1 x (60) E

Teorie dell’armonia e analisi[3]

2 x (50) E

Discipline interpretative d’insieme

Esercitazioni corali[3]

2 x (30) I

Discipline musicologiche

Elementi di Storia della musica

2 x (25) E

 

[1] La partecipazione al Laboratorio di recitazione è fecoltativa.

[2] Il Pianoforte, come secondo strumento può essere riconosciuto se studiato nelle scuole di istruzione secondaria di I e II grado ad indirizzo musicale o in cicli preaccademici precedenti.

[3] La certificazione di Teoria, ritmica e percezione musicale I ciclo (2 annualità) dovrà essere conseguita obbligatoriamente prima della certificazione di Teoria dell’armonia e analisi.. Entrambe le certificazioni (unitamente a quella di Esercitazioni corali) saranno riconosciute se conseguite in cicli preaccademici precedenti.