Master annuale di II livello in REPERTORIO VOCALE DA CAMERA ITALIANO DELL’OTTOCENTO

Il Master è rivolto a musicisti ed esecutori che intendano approfondire il repertorio vocale da camera italiano dell’Ottocento attraverso l’analisi interpretativa del testo musicale, del rapporto tra poesia e musica, nonché di tutti i possibili collegamenti con la produzione strumentale e vocale.

Frequenza
Le lezioni si svolgeranno durante l’anno accademico 2020/2021.
Tutte le lezioni si terranno in presenza. Le lezioni a contenuto teorico potranno anche essere erogate in modalità a distanza secondo la scelta del docente
e l’evoluzione della pandemia in corso.

Docenti
Prassi esecutive e repertori I, II e III: Elisabetta Andreani - Conservatorio di Vicenza
Accompagnamento al pianoforte (prassi esecutiva e repertorio vocale): Riccardo Zadra - Conservatorio di Vicenza
Musica da camera: Luca Paccagnella - Conservatorio di Trieste
Storia e storiografia della musica, Lineamenti di storia della musica dell’800: Antonio Rostagno - Università La Sapienza di Roma
Storia e storiografia della musica, Storia e analisi della lirica italiana da camera dell’800: Antonio Polignano - Conservatorio di Milano
Analisi compositiva: Federico Agostinelli - Conservatorio di Pesaro, Fondazione Pergolesi Spontini
Semiografia e semiologia della musica: Stefano Lorenzetti - Conservatorio di Vicenza
Letteratura e testi per musica, Poesia per musica corso monografico: Giovanni Pozzovio - Conservatorio di Vicenza
Masterclass e seminari: Riccardo Zanellato - artista lirico,
Giacomo Danese - Conservatorio di Pescara, Conservatorio di Bruxelles
Laboratori: Fabrizio Malaman Conservatorio di Vicenza e altri docenti
Tutor e coordinamento del Master: Elisabetta Andreani

Sbocchi occupazionali:
Titolo conseguito
Per conseguire il titolo di Master annuale di secondo livello in REPERTORIO VOCALE DA CAMERA ITALIANO DELL’OTTOCENTO lo studente dovrà aver acquisito i crediti previsti dall’ordinamento del corso, inclusi quelli relativi alle attività di tirocinio e alla prova finale.
La frequenza minima obbligatoria è pari all’80% delle ore previste per ciascuna disciplina.
Come accedere al corso
Titolo di accesso
Diploma Accademico di II livello o un Diploma di Ordinamento previgente affine a quello del Corso di Master (per indirizzo affine si intende “Canto” o “Musica vocale da camera” per i cantanti e pianisti, “Pianoforte” per i pianisti).

Ammissione
Domanda di ammissione: entro il 15 dicembre 2020
Esame di ammissione: il 18 dicembre 2020 (3 brani scelti dal repertorio cameristico italiano, di cui almeno uno scelto tra quelli degli operisti e una romanza da salotto)
Primo incontro: 5 dicembre 2020. I successivi incontri si terranno il venerdì pomeriggio e il sabato, in linea di massima ogni 3 settimane.

Procedura di ammissione da qui https://siavi.conservatoriodimusica.it/preselections/add