MUSICA VOCALE DA CAMERA per pianisti (biennio ordinamentale)
Corso accademico di II livello

  Course Catalogue

Obiettivi formativi:
Al conseguimento del titolo, i Diplomati Accademici di II livello in MUSICA VOCALE DA CAMERA (indirizzo PIANISTI) hanno sviluppato: personalità artistica ed elevato livello professionale che consente loro
di realizzare ed esprimere i propri concetti artistici; approfondita conoscenza di stili e tecniche vocali/interpretative ad
essi relative, del repertorio storico come della contemporaneità, tale da consentire loro di prodursi in una vasta gamma di
contesti differenti; capacità: o di interpretare con una cifra distintiva e personale musiche del repertorio storico e
contemporaneo; o di fornire adeguatamente il proprio apporto con professionalità artistica sia in qualità di solista, sia in
gruppi cameristici e in compagini corali; o di sviluppare ulteriormente e autonomamente le proprie tendenze estetiche in
una particolare area di specializzazione; o di relazionare le conoscenze con abilità pratiche per rafforzare il proprio
sviluppo artistico; o di rappresentare per iscritto come verbalmente i propri concetti artistici; o di intraprendere in modo
organizzato progetti artistici in contesti nuovi o sconosciuti, anche in staff con esperti di altre aree artistiche, nel contesto
del teatro musicale o del mondo produttivo.

Sbocchi occupazionali:
Il corso offre allo studente possibilità di impiego nei seguenti ambiti:

- Pianista di repertorio cameristico
Per essere ammessi ad un corso di diploma accademico di secondo livello è necessario possedere all'atto dell'immatricolazione uno dei titoli elencati di seguito:
- diploma di conservatorio dell’ordinamento previgente (congiuntamente al diploma di scuola secondaria superiore o ad un altro titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto idoneo)
- diploma accademico di primo livello
- titolo accademico di primo livello conseguito all’estero
- laurea dell’ordinamento previgente
- laurea triennale
- laurea conseguita all’estero.
È ammessa l’immatricolazione con riserva se il titolo richiesto sarà conseguito entro l’ultima sessione dell’anno accademico precedente a quello di immatricolazione.

Programma esame di selezione:

Prova esecutiva obbligatoria con programma comprendente l’esecuzione di due Lieder del repertorio tedesco di due autori diversi, una mélodie francese, un’aria da camera italiana dell’Ottocento, un’aria da camera del Novecento, lettura a prima vista di un lied o mélodie o romanza.
CRITERI DI VALUTAZIONE:
Padronanza della tecnica pianistica;
Precisione esecutiva con particolare attenzione all'equilibrio dinamico e timbrico nel rapporto con il pianoforte;
Capacità interpretativa in relazione alla prassi filologica.