DIDATTICA DELLA MUSICA (biennio “non abilitante”)
corso accademico di secondo livello ordinamentale di didattica della musica “non abilitante” e svincolato dall’accesso con numero programmato.

  Course Catalogue

Obiettivi formativi:
Al termine degli studi relativi al diploma accademico di secondo livello in didattica della musica, gli studenti devono avere acquisito competenze didattico pedagogiche, psicologiche, antropologiche e metodologiche musicali funzionali alla realizzazione concreta della propria personalità didattico/artistica musicale e alla relativa proiezione nei contesti dell'insegnamento delle discipline musicali nella Scuola. A tal fine il percorso formativo dà rilievo all'acquisizione dei contenuti e degli strumenti metodologici fondamentali della discipline didattiche musicali tenendo a riferimento gli obiettivi, i contenuti e le competenze enunciati dalla normativa vigente, riguardanti in particolare la formazione in musica, storia della musica, tecnologie musicali e teoria, analisi e composizione.

Sbocchi occupazionali:
Il percorso formativo è strutturato in modo da consentire il conseguimento dei 24 CFA necessari per l'accesso al concorso a cattedra per le seguenti discipline: A - 29 (musica negli istituti di istruzione secondaria di Il grado); A - 30 (musica negli istituti di istruzione secondaria di I grado); A - 53 (Storia della musica); A - 55 (strumento musicale nella scuola secondaria di Il grado); A - 56 (strumento musicale nella scuola secondaria di I grado); A - 63 (Tecnologie musicali); A - 64 (Teoria, analisi e composizione).
- Verifica delle competenze didattico/pedagogiche precedentemente acquisite;
- verifica delle competenze musicali (riconoscimento ritmico, melodico, timbrico; capacità di riproduzione di altezze e ritmi; conoscenza della teoria musicale e dell'armonia; conoscenze di storia della musica, di videoscrittura e di conoscenza della lingua straniera con lessico specifico musicale) per gli studenti che chiedono di accedere con un diploma accademico o con una laurea non musicale o non musicologica;
CRITERI DI VALUTAZIONE:
qualità delle conoscenze accertata durante il colloquio.