Conservatorio di Musica di Vicenza “Arrigo Pedrollo”
Istituto Superiore di Studi Musicali
Concerti ed eventi

I MARTEDÌ AL CONSERVATORIO
Martedì 19 novembre - ore 18.00
Wanderer Guitar Duo

Martedì 19 novembre - ore 18.00
Sala Concerti Marcella Pobbe
Ingresso libero

Wanderer Guitar Duo

Giacomo Copiello chitarra
Michele Tedesco chitarra


CÉSAR FRANCK
Prélude, Fugue et Variation op. 18 (arr. M. Ophee)


FELIX MENDELSSOHN
dai Lieder ohne Worte (arr. G. Copiello) 
- op. 19 n. 3
- op. 62 n. 3 (Trauermarsch)
- op. 62 n. 6 (Frühlingslied)


JOHANNES BRAHMS
Andante ma moderato
dal Sestetto op. 18 (arr. J. Williams)
(1833-1897)


FRANZ SCHUBERT
Andante con moto
dal Quartetto D.810 (arr. G. Copiello)


FELIX MENDELSSOHN
dai Lieder ohne Worte (arr. G. Copiello):
- op. 67 n. 2
- op. 67 n. 3
- op. 67 n. 4 (Spinnerlied)




Il Wanderer Guitar Duo nasce nel 2013 durante la frequentazione del Corso di musica d’insieme per strumenti affini tenuto da Laura Mondiello presso il Conservatorio di Vicenza Arrigo Pedrollo, dove Giacomo Copiello e Michele Tedesco erano studenti di Stefano Grondona. Il duo prosegue la formazione con la docente e consolida la sua effettiva identità oltre i confini del Pedrollo, frequentando i corsi annuali di perfezionamento presso la Fondazione Diocesana Santa Cecilia di Brescia e le Masterclass internazionali di chitarra a Ponte in Valtellina.
I meriti di questo ensemble vengono prontamente in luce e la loro affinità con il repertorio romantico, in parte trascritto e in parte originale per la formazione, diventa il loro tratto distintivo, fino ad ispirare l’identità del nome del duo: Der Wanderer, figura archetipica dell’ideale romantico. Dediti all’approfondimento organologico della chitarra storica anche nel loro percorso individuale, Giacomo e Michele suonano strumenti originali della tradizione romantica, oltre che strumenti moderni di primo e secondo Novecento.
Nell’ambito del Conservatorio di Vicenza il duo ottiene vari riconoscimenti: si laureano col massimo dei voti e la lode e si affermano, al loro esordio in duo nel 2015, quali vincitori del Premio Amici del Conservatorio di Vicenza nel XV concorso di musica da camera.
In un crescendo di consensi il duo è destinatario della progressiva assegnazione di diverse borse di studio presso la Fondazione Santa Cecilia di Brescia, tra le quali spicca quella istituita dalle famiglie Salvadori e Lunardi e intitolata all’amico Luca Salvadori, oltre al riconoscimento “in memoria di Mimmo Pastore”. Quest’ultimo è stato conferito a specifico titolo d’incoraggiamento a che la loro formazione sia permanente, favorendone l’ufficializzazione attraverso un debutto discografico.
Il repertorio romantico da loro affrontato, Brahms, Schubert, Franck, Mertz, che costituisce il loro primo CD per l’etichetta Stradivarius, uscito nel 2016, è comunque in evoluzione, avendo già compiuto essi stessi nuovi arrangiamenti con originali escursioni nel corpus dei Lieder ohne Worte di Mendelssohn e dei quartetti per archi di Schubert.

Il Wanderer Guitar Duo ha partecipato con successo a Masterclass tenute da maestri di rilievo internazionale quali Paul Galbraith, Giuseppe Carrer, Carles Trepat. Nel 2016 ha ricevuto il Diploma di merito presso il Corso di Chitarra e Musica da camera tenuto da Oscar Ghiglia presso l’Accademia musicale Chigiana di Siena. La stessa Accademia Chigiana ha in seguito invitato il duo a partecipare alla prestigiosa serie di concerti Micat in Vertice.
Premiati con borsa di studio durante le Masterclass estive di Ponte in Valtellina, gli interpreti sono invitati sovente a suonare per i concerti della Comunità Montana Valtellina di Sondrio. Oltre che in Italia il duo si esibisce ad Alicante e Barcelona (Spagna), Cambridge (Inghilterra), Landshut (Germania).
Giacomo Copiello e Michele Tedesco, oltre a quella in duo, esercitano attività solistica. Entrambi hanno concorso alla produzione del CD The Four Suites for Lute di J.S. Bach, edito da Stradivarius in collaborazione con il Conservatorio di Vicenza, incidendo Copiello la Suite BWV 995 e Tedesco la Suite BWV 997.

Altri appuntamenti che potrebbero interessarti
Palazzo Cordellina
Ingresso libero

Musiche di Haydn, Debussy, Dal Toso, Tomasi
Continua a leggere
Palazzo Cordellina
Ingresso libero

Musiche di Haydn, Beethoven, Dvořák, Händel,  Halvorsen
Continua a leggere
Masterclass convegni e seminari
MASTERCLASS DI IMPROVVISAZIONE JAZZ Docente: Massimo Cavalli
Docente: Massimo Cavalli
Periodo: dicembre 2019
Continua a leggere
Laboratorio dell'improvvisazione pianistica di base per insegnanti e diplomati
Docente: Lorenzo Signorini
gennaio – febbraio 2020.
Continua a leggere
MASTERCLASS DI MUSICA D’INSIEME PER STRUMENTI A PERCUSSIONE & ALTRI STRUMENTI
Docente: Guido Facchin
gennaio – settembre 2020, per una durata di 20 ore collettive
Continua a leggere